Studiare una lingua straniera
Curiosità,  Linguistiche

Studiare una lingua straniera: 8 motivi per iniziare

Quante volte siamo stati incoraggiati a studiare una lingua straniera? A scuola, all’università, in famiglia. Tutti ci dicevano che sarebbe stato utile per il nostro futuro, soprattutto lavorativo.

 

“L’inglese è importante se volete fare carriera” – “Impara una lingua se vuoi trovare un buon lavoro”.

 

Ma è davvero solo questo? Assolutamente no. E la situazione che stiamo vivendo attualmente conferma il fatto che non basta conoscere una lingua per dare il via al proprio percorso professionale.

 

Allora, perché ne dovrebbe valere la pena?

 

La vera ragione per cui dovresti studiare una lingua straniera

Associare l’apprendimento di una lingua straniera per il solo scopo lavorativo è troppo limitante. E forse è proprio per questo motivo che, nonostante il nostro interesse, perdiamo presto la motivazione e abbandoniamo l’idea dopo poco tempo.

 

Perché sentiamo pressione e ci sentiamo costretti a farlo, sviluppando un vero e proprio rifiuto.

 

È quindi doveroso ribadire una cosa: studiare una lingua straniera porta con sé molto, molto di più. Passione, scoperta del nuovo, sfida con sé stessi, confronto, divertimento, crescita. Ognuna di queste cose stravolge l’anima e tocca il cuore.

 

Lingue straniere
Photo by Tim Mossholder on Unsplash

 

Se sei su questo blog e stai leggendo questo articolo, è probabile che il tuo interesse per quella lingua straniera non sia del tutto svanito. Anzi.

 

C’è stato però un motivo che in passato ti ha demotivato e ti ha fatto perdere le speranze ancora prima di iniziare.

 

Non crederci quando ti dicono che hai bisogno di spendere una marea di soldi in corsi prestigiosi. Non crederci quando ti dicono che si tratti solo di grammatica e testi lunghissimi da leggere.

 

Perché ti sto dicendo questo? Perché spesso ci lasciamo bloccare dai pareri altrui. Pareri che poi facciamo nostri e che si trasformano in scuse. Ma ce n’è una che blocca più di tutte.

 

La scusa del “non ho tempo”

Proprio così. Quella del “Non ho tempo” è la scusa più comune che impedisce a tanti potenziali poliglotti di imparare una o più lingue straniere.

 

Imparare lingue straniere
Photo by Siora Photography on Unsplash

 

La cosa sorprendente è che non è necessario dedicare ore e ore ogni giorno per studiare e fare esercizi. E se sono sicura di quello che sto dicendo, è perché lo vedo ogni giorno insegnando italiano online a stranieri che vengono da paesi diversi.

 

I miei studenti che hanno iniziato a imparare da zero l’italiano con me, fanno una o due ore di lezione alla settimana e alcuni esercizi che assegno da fare a casa. Usano una buona app 10 minuti al giorno per fare pratica (ti consiglio Duolingo o Busuu) oppure si dedicano a una piacevole lettura o alla visione di un video di loro interesse, ovviamente in italiano.

 

Per loro imparare è un piacere. E i loro sguardi felici, interessati e appassionati me lo confermano.

 

Ci sono così tante risorse gratuite online che rendono tutto più facile, da eliminare ogni scusa. Inoltre sono tante le piattaforme grazie a cui si può fare lezione con un tutor madrelingua e fare pratica con la conversazione con costi alla portata di tutti. Tutto questo adattando le lezioni alla propria agenda personale.

 

Ma per quanto io possa parlarti bene di tutto questo, non ne sarai mai convinto/a al 100% finché non sarai tu a provarlo e a viverlo in prima persona.

 

Non dimenticare però di tenere a mente una cosa: per imparare una nuova lingua non esistono scorciatoie. Non esistono metodi veloci che possono farti parlare in un’altra lingua in 7 giorni. Ci vuole tempo e una buona dose di costanza e buona volontà.

 

Ci vuole impegno, come per qualsiasi cosa d’altronde. Ma il guadagno sarà molto più di quel che pensi. Studiare una lingua straniera può portare infatti tantissimi benefici alla tua vita.

 

8 motivi per cui dovresti studiare una lingua straniera

 

1) Aiuta la concentrazione

Studiare una lingua straniera richiede una buona dose di concentrazione per memorizzare il lessico, la grammatica o addirittura intere frasi. Nel momento in cui ti troverai a dover gestire una conversazione, ti accorgerai di avere un alto livello di concentrazione per mettere insieme i vari elementi e produrre intere frasi più o meno corrette. Un esercizio che aiuta a migliorare la tua concentrazione anche in altri ambiti della tua vita.

 

2) Migliora la memoria

Secondo diversi studi scientifici, i parlanti bilingui hanno un cervello molto più performante e flessibile quando riceve ed elabora nuove informazioni. Questo accade perché quando studiamo una nuova lingua, si creano nel nostro cervello nuove reti neuronali che aiutano a migliorare la nostra memoria e rafforza altre attività cognitive complesse (se vuoi approfondire ti consiglio di leggere questo articolo).

 

3) Aiuta a prendere decisioni

Sembra incredibile, ma uno studio condotto dall’università di Chicago dimostra che le persone che prendono decisioni in un’altra lingua pensano meno ai rischi e sono in grado di prendere decisioni più rapidamente. Vengono a mancare perciò paure e preoccupazioni che spesso rallentano il processo decisionale (per approfondire leggi qui).

 

4) Garantisce maggiore autonomia durante i viaggi

Uno dei motivi per cui molte persone non viaggiano all’estero è proprio questo: il limite della lingua. Non avere almeno una conoscenza base della lingua del paese che si vuole visitare potrebbe rivelarsi rischioso e limitante. L’ho sperimentato in prima persona in Brasile, dove è raro trovare qualcuno che conosca l’inglese. Ho dovuto rimboccarmi le maniche per imparare un po’ di portoghese!

 

5) Permette di vivere e lavorare all’estero

Sogni di vivere e lavorare all’estero? Imparare una nuova lingua potrebbe rendere questo processo più facile e piacevole. Non incontreresti infatti tutte quelle difficoltà legate a malintesi linguistici o incomprensioni. È inoltre un vantaggio che potrebbe aprirti molte porte e sbocchi professionali.

 

6) Aiuta a trovare nuovi amici

Che tu stia programmando un viaggio o un trasferimento all’estero, una cosa è certa. Imparando almeno le basi della lingua del paese che vuoi visitare ti dà la possibilità di conoscere nuove persone sin da subito. È un’occasione inoltre per stringere “amicizie internazionali” che potrebbero durare anche oltre la durata del viaggio. Quelle amicizie che ti arricchiscono davvero.

 

7) Agevola l’apertura e la tolleranza

Ciò che più sta mancando al giorno d’oggi è proprio questo: apertura e tolleranza nei confronti dell’altro. Studiare una lingua straniera ti porta anche a conoscere tanti aspetti di un’altra cultura e le abitudini di un altro paese. Ciò consente di mantenere un approccio consapevolmente più aperto e tollerante nei confronti di chi percepiamo come “diverso”.

 

8) Apre la mente e il cuore

Ultimo, ma non meno importante, aiuta ad aprire la mente e il cuore. Conoscere un’altra lingua e un’altra cultura ti aiuta a vedere il mondo in maniera diversa e a capire di più l’altro. Ti ritroverai spesso a mettere in discussione tanti aspetti del tuo paese d’origine, ma il risultato sarà uno. Avere una mente aperta e pronta ad accogliere ciò che ancora non conosci e un cuore pronto a ricevere questa diversità per farla prima o poi tua.

 

 

Siamo giunti alla fine e spero davvero di aver smosso con le mie parole quel desiderio di imparare una nuova lingua che avevi sepolto da tempo.

 

Le motivazioni per cui dovresti iniziare sono tante e come vedi porterebbero dei benefici in tanti aspetti della tua vita.

 

Cerca di ritagliare un po’ di tempo da dedicare a questo.

 

Ora non mi resta che augurarti un buono studio e di goderti questo meraviglioso viaggio. E non dimenticare: tieni aperti la tua mente e il tuo cuore, perché saranno davvero tante le cose che arricchiranno la tua vita.

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »